Tour in pullman Invernale – Islanda e Aurore Boreali 6 giorni

Tour in Pullman dell’Islanda in Inverno

tour-guidato-islanda-laguna-blu

PARTENZE GARANTITE IN LINGUA ITALIANA (minimo 2 partecipanti)
6 giorni – 5 notti
GENNAIO: 24
FEBBRAIO: 14 – 21
MARZO : 14

 

 

Andremo alla scoperta della costa sud dell’Islanda con le sue meravigliose bellezze naturali, le sorgenti di acqua calda ed i maestosi vulcani che predominano su un paesaggio sconfinato come il famoso Eyjafjallajökull fino a raggiungere la laguna glaciale. Il pernottamento sarà in località di campagna dove facilmente troveremo l’aurora boreale.

Le principali attrazioni del tour sono:

  • Passeggiata lungo la dorsale medio atlantica nel Parco Nazionale di Þingvellir
  • Scopri i diversi paesaggi lungo la costa meridionale d’Islanda, con vulcani, ghiacciai e cascate.
  • Passeggiata lungo la riva della maestosa laguna glaciale di jökulsárlón
  • Scopri l’impatto e la forza delle recenti eruzioni vulcaniche del vicino Eyjafjallajökull
  • Caccia delle aurore boreali in zone isolate di campagna.

Prezzi 2019

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE CON SISTEMAZIONE IN CAMERA DOPPIA

L'islanda d'inverno
Valida per tutte le partenze€ 900
Supplemento Camera Singola € 360
Riduzione bambini da 6/11 anni in camera con 2 adulti 25%
La quota comprende: Transfer dall’aeroporto all’hotel con il Flybus 2 notti in un hotel a Reykjavík, colazione compresa (eccetto il giorno di arrivo), 3 notti in hotels di campagna, prima colazione compresa, Tour guidato dal giorno 2 al giorno 5, Kit per la caccia all’Aurora Boreale il giorno 3 o 4 (torcia, coperte e thermos di cioccolata calda), Ricerca con la guida dell’Aurora Boreale a piedi una sera prestabilita.
RICHIEDI PREVENTIVO
Perché il volo non è incluso?
Il costo del biglietto aereo varia da città a città e ciò non ci permette di offrire un pacchetto che includa anche il volo. Potrai comunque scegliere di avvalerti della nostra biglietteria e chiedere una quotazione tutto compreso, comunicando data e citta di partenza. Sei comunque libero di visitare i siti delle compagnie aeree di linea e low cost, ed acquistare il voli da e per l"Italia in totale autonomia, scegliendo la proposta piu" vantaggiosa. In questo caso dovrai comunicarci gli orari di arrivo e ritorno in modo da organizzarti i trasferimenti dall"aeroporto all"hotel e viceversa (quando previsti).

Quota d'iscrizione che include l'assicurazione bagaglio sanitaria € 30

Itinerario

L'Islanda d'Inverno? Si, una scelta azzeccata!
Energie Nascoste e Aurore Boreali

I suggestivi paesaggi si colorano di neve e ghiaccio con il cielo a volte rosa e celeste a volte grigio.
L'islanda d'inverno offre moltissimo; oltre al notevole risparmio economico, si può assistere all'inestimabile spettacolo dell'aurora boreale o delle bellissime cascate attanagliate dai ghiacci o godere di un bagno bollente in una sorgente geotermica in mezzo alla neve.
Siamo quindi felici di presentare i nostri Tour in pullman con partenze garantite in lingua italiana di 5 notti per l'inverno 2017/2018. (minimo 2 partecipanti)

Giorno 1 : arrivo
Arrivo all’aeroporto Transfer con flybus.

Giorno 2: Þingvellir – Geysir – Gullfoss
Parco Nazionale con meraviglie geologiche (Unesco) – Geysir - Cascata Gullfoss

Iniziate la giornata con un breve giro panoramico di Reykjavik.Poi ci si dirige verso il Parco Nazionale di Thingvellir (patrimonio mondiale dell’UNESCO), dove la forma parlamentare più antica del mondo si è riunita per secoli sulle sponde del lago più grande d’Islanda. Continuate attraverso aree agricole verso i campi geotermici di Geysir dove ribollono pozze di fango e sorgenti d’acqua calda, e dove si trova anche il famoso geyser chiamato Strokkur. Infine, visitate la drammatica cascata su due livelli chiamata Gullfoss, che offre una vista spettacolare in inverno quando si congela a metà. Sosta a Skálholt, la capitale d’Islanda durnate l’epoca medieval e ora un centro culturale con una chiesa interessante. Pernottamento nella zona meridionale (Hotel Stracta).

Giorno 3: Costa meridionale – Vulcano Eyjafjallajökull
Cascate – Panorami glaciali – Spiagge di sabbia nera
Oggi ci si dirige lungo la costa meridionale, una zona dell’Islanda che è molto bella in inverno. Questa è una delle principali regioni agricole del paese. La strada passa nelle vicinanze di varie fattorie tipiche, dove, nei loro campi, potete spesso scorgere branchi di cavalli islandesi. Oggi ci sará la possibilitá di visitare il LAVA Centre, un museo interattivo, dove, grazie ad un itinerario multimediale, si possono comprendere i difficili movimenti della nostra terra, dalle eruzioni vulcaniche ai terremoti (opzionale – deve essere prenotato in anticipo). Sosta presso le spettacolari cascate Seljalandsfoss e Skogafoss. Si prosegue poi, passando vicino al ghiacciaio Myrdalsjokull, verso la spiaggia di Reynisfjara. Fate una passeggiata sulla sua sabbia nera di origine vulcanica, ammirando le straordinarie formazioni rocciose e le onde fragorose dell’Oceano Atlantico. Pernottamento nella zona di Kirkjubaejarklaustur.

Giorno 4: Parco Nazionale di Skaftafell – Laguna Glaciale Jökulsarlon
Il piú vasto parco nazionale in Europa – laguna glaciale con icebergs – il ghiacciaio piú esteso d’Europa
Oggi scoprite la zona del Parco Nazionale di Vatnajokull, chiamato così dal ghiacciaio più grande d’Europa, che ne fa parte. Questo parco nazionale è anche il più vasto in Europa. In esso vi si trova anche Skaftafell, un’oasi di straordinaria bellezza naturale, incastonata tra due lingue glaciali. Sosta a Svinafellsjökull, una delle lingue glaciali piú visitate. Continuate verso la laguna glaciale Jökulsárlon, dove numerosi iceberg galleggiano nelle profonde acque (ca. 180 m) della baia. Rientro in hotel per il pernottamento.

Giorno 5: Aree vilcaniche – Hveragerdi – Laguna Blu – Reykjavik
Villaggio con serre – laguna geotermale

Dirigetevi poi verso il villaggio di Hveragerdi, che è uno dei pochi siti al mondo situati direttamente sulla sommità di una zona geotermica. Hveragerdi è spesso chiamato “il paese dei fiori” a causa delle sue numerose serre riscaldate dall’acqua geotermale proveniente da sorgenti vicine. Nella penisola di Reykjanes, potete fare il bagno nella famosa Laguna Blu, un centro termale unico localizzato nel mezzo di un campo di lava nera e le cui acque piacevolmente calde sono ricche di minerali (ingresso non incluso). Rientro a Reykjavik.

Giorno 6 : Partenza
Transfer con flybus all’aeroporto internazionale di Keflavik

Gallery

Richiedi Preventivo

Controlla se hai inserito correttamente le informazioni richieste e, nel caso volessi aggiungere altro, potrai farlo nel campo appena sotto. Verifica di aver inserito il tuo recapito telefonico, IMPORTANTISSIMO per contattarti velocemente nel caso mancassero delle informazioni. IL NUMERO DI TELEFONO NON VERRA' UTILIZZATO PER ALTRI MOTIVI. L inserimento dei dati personali verrà trattato in accordo con il Decreto Legislativo 30 giugno 2003 n.196. www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1311248
I dati a noi trasmessi non verrano ceduti a terzi e non daranno luogo all iscrizione automatica alla Newsletter o all invio futuro di altro materiale promozionale.